Come aumentare l’engagement su Instagram
siti web, e-commerce, seo, web agency, responsive, san benedetto del tronto, ascoli piceno, fermo, teramo, marche, abruzzo
4582
post-template-default,single,single-post,postid-4582,single-format-standard,bridge-core-2.4.9,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_top,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-23.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.0,vc_responsive

Come aumentare l’engagement su Instagram

Come aumentare l'engagement su Instagram

Come aumentare l’engagement su Instagram

Iniziamo con una domanda basilare: Che cos’è l’engagement?
L’engagement su Instagram misura il coinvolgimento dei tuoi followers sul tuo profilo sulla base dei like, dei commenti e delle condivisioni ricevute. Più i contenuti saranno virali, maggiore sarà l’aumento del tuo tasso di engagement. Anche la tempistica di pubblicazione su Instagram è importante, poiché i post devono generare un’interazione superiore rispetto alla media delle immagini precedentemente postate entro i primi 30 minuti.

Le strategie per aumentare l’engagement di un profilo Instagram

Il geotag

Secondo alcune statistche di marketing, un post con una località inserita mediante il geotag di Instagram, oltre a far sapere la località ai propri followers possiede un engagement che può arrivare fino al 60% in più dato che chi cercherà quella località potrà trovarti fra i risultati di ricerca.

Gli hashtag

Innazitutto gli hashtag devono essere contestualizzati al contenuto che stai postando, ma non pensare di poterne inserire in forma illimitata, 10 hashtag saranno più che sufficienti al tuo post, inoltre è anche utile sfruttare gli hashtag proposti direttamente da Instagram.

I contenuti

L’importanza dei contenuti è prioritario, motivo per cui dovrebbero essere qualitativi piuttosto che quantitativi. Instagram ti offre la possibilità di scrivere fino a 2.200 caratteri, ma le prime righe sono quelle più importati poiché “agganciano” il pubblico di interesse. Da sfruttare sicuramente anche la possibilità di inserire una Call To Action come ulteriore interazione con i followers.

Le dirette

Poiché anche Instagram si basa su un suo algoritmo, quando fai una diretta i tuoi followers ricevono una notifica per avvisarli che sei live, e, se questi durante tali dirette interagiscono con like e commenti, l’algoritmo di Instagram giudicherà i relativi numeri ed il tempo trascorso durante la visualizzazione della live.

L’interazione

Essendo un social, l’interazione è un alto fattore di valore, pertanto, se fatta tra utenti sotto forma di like e commenti è un punto a favore, soprattutto se quest’ultimi sono sotto forma di risposta con menzione, Stesso discorso anche per i messaggi diretti ai profili con medesimo contesto settoriale.

Gli influencer

Gli influencer hanno una risonanza elevata, pertanto interagire con loro è una buona pratica e seguire i profili più idonei al tuo business è una buona mossa, Ogni volta che seguirai un influincer, questo riceverà una notifica, il che significa avere la possibilità di essere visitati ed eventualmente seguiti, ciò sarà un ulteriore fattore di engagement per il tuo profilo.

Non ci sono commenti

Pubblica un commento