WordPress: rimuovere -2 dall’URL di pagine e articoli
siti web, e-commerce, seo, web agency, responsive, san benedetto del tronto, ascoli piceno, fermo, teramo, marche, abruzzo
4588
post-template-default,single,single-post,postid-4588,single-format-standard,bridge-core-2.4.1,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_top,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-22.6,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

WordPress: rimuovere -2 dall’URL di pagine e articoli

WordPress rimuovere -2 dall'URL di post e pagine - Fabio Gasparrini siti web e SEO a San Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno, Teramo e Fermo

WordPress: rimuovere -2 dall’URL di pagine e articoli

È una situazione abbastanza rara, ma a volte WordPress aggiunge automaticamente il -2 all’indirizzo URL di post e pagine nel Permalink.
Lo fa per una questione logica dovuta al fatto che percepisce una duplicazione di quell’elemento che state creando, pertanto, per distinguerlo da quello già presente, e che magari voi non riuscite a vedere o trovare, aggiunge quel famoso -2 all’indirizzo.

Questa situazione si verifica in due possibili situazioni che vedremo in questo articolo con tanto di soluzione per risolvere tale problema, lo chiamo problema perché comunque questa aggiunta automatica di WordPress, se non corretta, potrebbe anche andare ad influire in chiave SEO sui vostri articoli e sulle pagine create del sito.

Prima situazione: Articolo o pagina duplicata

SOLUZIONE: Modifica del Permalink della pagina o dell’articolo

La prima soluzione è quella più basilare ed è dovuta al fatto che, probabilmente, avete già precedentemente creato un articolo o una pagina con lo stesso medesimo nome, pertanto in questo caso WordPress interviene aggiungendo quel -2. Tutto normale, ma se volete differenziarli l’uno dall’altro, allora nell’ultimo creato dovrete modificare il Permalink cliccando sul pulsante Modifica e sostituendo quel 2 con una parola aggiuntiva, ovviamente meglio se contestualizzata all’articolo o pagina che state creando.

Seconda situazione: File multimediale con lo stesso nome della pagina o dell’articolo

SOLUZIONE: Sostituzione e rinomina del file

Questa seconda situazione invece si verifica con più probabilità della precedente ed è anche più rognosa, poiché praticamente vi mette in condizione di cercare invano una eventuale pagina o post col medesimo nome scervellandovi inutilmente perché non è quello il problema e soprattutto non è lì.
Il problema infatti è un file multimediale (foto, video, audio o qualsiasi altra tipologia di file di cui WordPress consente il caricamento) che è presente nel menu Media del pannello di controllo che possiede lo stesso nome della pagina o dell’articolo che avete creato ed al quale non riuscite a cambiare quel -2.

La soluzione è semplice, andate in Media e cancellate quel file (accertandovi ovviamente di averne una copia da ricaricare successivamente), dopodché, dal vostro PC, prima di ricaricare quel file su WordPress, rinominatelo con un nome diverso.
Adesso, se andrete a rinominare quella pagina o quel post che prima vi aggiungeva quel -2 all’URl e che, anche tentando di modificarlo eliminandolo non ve lo faceva rimuovere, vedrete che la vostra modfica avrà finalmente effetto.

Non ci sono commenti

Pubblica un commento