Come scoprire se un’immagine è originale o creata dall’AI
siti web, e-commerce, seo, web agency, responsive, san benedetto del tronto, ascoli piceno, fermo, teramo, marche, abruzzo
5550
post-template-default,single,single-post,postid-5550,single-format-standard,bridge-core-3.1.8,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_top,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-30.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-7.6,vc_responsive

Come scoprire se un’immagine è originale o creata dall’AI

Come scoprire se un'immagine è originale o creata dall'AI

Come scoprire se un’immagine è originale o creata dall’AI

⁣Credo sia o comunque sarà il dilemma da cui dovremo districarci nel prossimo futuro, e per futuro intendo quello più imminente possibile, ossia come scoprire se un’immagine è originale o è stata creata dall’Intelligenza Artificiale. E paradossalmente, per avere una risposta adopereremo proprio l’ausilio dell’AI tramite uno strumento online totalmente gratuito che sarà sicuramente utile a diverse categorie di lavoratori digitali, quantomeno per scovare la differenza tra chi tenta di ingannare l’utente finale e chi invece esegue un lavoro di suo pugno.

AI or NOT

Il tool online in questione si chiama AI or NOT e permette di rilevare in modo automatico le immagini generate dall’AI provenienti dai principali motori AI come Stable Diffusion, MidJourney, DALL-E o immagini di volti.
Lo fa in maniera completamente gratuita, tanto che il sito supporta l’upload di diversi formati fotografici come JPG, GIF, PNG, TIFF, WebP e BMP, con una dimensione massima per singolo file fino a 10 Mb e non necessita di alcuna registrazione per usufruirne.
La versione gratuita infatti consente l’analisi di 5 immagini al giorno, mentre se si necessita di processare più immagini esiste la versione a pagamento. Di seguito anche un breve video sul suo funzionamento.

 

Non ci sono commenti

Pubblica un commento